Monthly Archives: maggio 2015

Fantasia senza limiti tramite telefono

hotline 3

Rivolgendosi ad una linea telefonica erotica, abbiamo la possibilità di soddisfare ogni nostro desiderio e curiosità in ambito sessuale, con la certezza di avere dall’altro lato del telefono un’interlocutrice esperta, disinibita e capace di mettere a proprio agio l’utente, qualunque sia l’età, la personalità e il tipo di richieste.

Generalmente, il telefono erotico offre un servizio riservato, discreto e altamente professionale, con una disponibilità di operatrici esperte che ogni utente potrà scegliere, secondo le proprie esigenze e la propria personalità.

Crisi Grecia, forse la svolta è davvero vicina

Non è ancora detta l’ultima parola, ma è possibile che la crisi della Grecia possa essere vicina a una risoluzione. Una risoluzione spinta dal segretario al Tesoro Usa, Jack Lew, che si è lanciato in alcune dichiarazioni in grado di generare opportuna pressione per le parti in causa, fino a sostenere che “la sfida è mostrare più flessibilità nella ricerca di una soluzione alla crisi greca che interessa tutti” e che “è un errore pensare che il fallimento della Grecia non avrebbe conseguenze più vaste per il mondo”. Dunque, secondo Lew l’obiettivo deve essere raggiunto in fretta, senza oltrepassare le scadenze per “evitare il rischio di un incidente”.

Le Slot Machine preferite dagli italiani

slot machine

E’ ormai passato del tempo da quando i giochi Slot machine sono diventati legali nel nostro paese, permettendo così ai tanti giocatori Italiani di deliziarsi nel giocare alle Videoslot in piena sicurezza. Infatti, da dicembre del 2011, è stato possibile poter giocare con soldi veri alle Slot Machine Online.

Oggi vogliamo ripercorrere quali sono state le prime Slot certificate AAMS (Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Stato) e quelle più giocate.

Il primo gioco è stato la Video slot Gonzo’s Quest che ha appassionato con i suoi effetti speciali, sia in 3D, che con la funzione Avalanche, capace di permettere ai rulli di cadere a cascata.

Trimestrale Generali oltre le attese

generali

Generali ha chiuso il primo trimestre dell’anno con risultati più positivi di quelli attesi. In particolare, nei primi tre mesi del 2015 il gruppo ha realizzato un utile netto di 682 mld, 3,3% e un ebit di 1,3 mld, 6%, per il miglior dato degli ultimi sette anni. Merito, principalmente, del segmento Vita, dove l’ebit è cresciuto dell’8,2% a 823 min grazie alla redditività della raccolta e alla gestione finanziaria.

Mediaset Premium: disdetta contratto

Se desiderate ottenere la disdetta da Mediaset Premium è fondamentale rispettare i tempi previsti dalla legge per questo tipo di operazione, per evitare di incorrere in penali anche alte e per non avere brutte sorprese.

Se il contratto sta per giungere a scadenza naturale, potete liberarvi da qualsiasi vincolo contrattuale scaricando un apposito modulo disponibile sul sito web e compilandolo in tutte le sue parti. Ad operazione completata, stampate il documento e speditelo tramite raccomandata A/R all’indirizzo Mediaset Premium S.p.A., Casella Postale 101, 20900 Monza (MB), allegando una copia del vostro documento d’identità.

La richiesta di annullamento dell’abbonamento deve essere inviata tramite raccomandata a Mediaset almeno trenta giorni prima della scadenza del contratto. Se l’abbonamento viene disdetto prima del rinnovo annuale automatico non scatta alcuna penale da pagare.

Per qualsiasi richiesta o chiarimento in merito, consigliamo di prendere contatto con l’assistenza clienti di Mediaset, disponibile 7 giorni su 7 dalle ore 9:00 alle ore 22:00. In caso di difficoltà a reperire il numero, potete comodamente affidarvi ai siti trovanumeri disponibili sul web, come quello indicato a questo link.

Se, invece, desiderate disdire il servizio prima della scadenza naturale del contratto, occorre scaricare un altro tipo di modulo, sempre disponibile sul sito web, compilarlo in tutte le sue parti e spedirlo tramite raccomandata A/R allo stesso indirizzo citato pocanzi, anche in questo caso unitamente ad una copia del proprio documento d’identità.

È doveroso precisare che la chiusura del contratto con Mediaset Premium prima della scadenza naturale comporta diverse spese. In primo luogo, è necessario aspettare approssimativamente 30 giorni affinché la richiesta di disdetta dell’abbonamento venga accolta, e ciò significa che il mese di abbonamento successivo all’invio della raccomandata deve essere regolarmente pagato.

C’è, inoltre, da pagare una penale di circa €8,40 e, se il contratto è stato in vigore per un periodo inferiore ai 12 mesi, si deve restituire l’importo delle promozioni attivate.

Più donne ai vertici uguale più utili?

Secondo quanto afferma un recente studio condotto da McKinsey, nel caso in cui nei consigli di amministrazione delle grandi aziende siedano più donne, i profitti potrebbero crescere del 15%. Insomma, più donne, più utili. A conferma del fatto che la diversity – aggiunge l’elaborazione McKinsey – non riguarda solamente aspetti etici e sociali ma anche il business.

TomTom entra nel settore delle action camera

tomtom-bandit

Dopo aver spopolato nel settore dei sistemi di navigazione satellitare per auto & co., TomTom ha scelto di allargare i propri orizzonti attraverso la predisposizione commerciale della propria prima action camera, vero e proprio rivale delle più note Go-Pro. L’impresa di TomTom non è certo semplice (il mercato è già ricco di agguerriti competitors), ma forte di una buona esperienza nel settore dei sistemi di rilevazione e navigazione, TomTom potrebbe creare qualche ghiotta sinergia.