Gli integratori per dimagrire sono davvero efficaci?

integratori-per-dimagrire

Da anni il mondo della pubblicità è parzialmente occupato da spot promozionali legati agli integratori per dimagrire. Ma sai realmente che cosa siano gli integratori? E, soprattutto, quanto sono realmente efficaci questi prodotti?

Cominciamo con il ricordare che gli integratori sono dei particolari alimenti che puntano a fornire dei vantaggi più specifici per la nostra pelle. Tuttavia, non bisogna “esagerare” con il fornir loro dei positivi risvolti. Ovvero, gli integratori possono effettivamente fare bene e darci una mano per il raggiungimento della finalità per cui sono “nati” (ad esempio, dimagrire), ma non devono mai essere intesi come sostituiti di una dieta sana ed equilibrata.

In secondo luogo, al fine di potenziare l’efficacia degli integratori, sarebbe sempre opportuno assumerli non in maniera autonoma, ma dopo qualche riflessione con il vostro medico di fiducia (o almeno con il farmacista). Gli integratori sono infatti dei prodotti che contengono quantitativi specifici e precisi di un determinato alimento / sostanza, e vanno dunque assunti sulla base di una frequenza e di una indicazione ben definita.

Detto ciò, e fatte salve tali avvertenze di buona fruizione degli integratori, è facile poter riscontrare l’esistenza di decine di migliaia di persone che in Italia utilizzano tali prodotti con soddisfazione. I principali e più diffusi sono ad esempio i probiotici, che assorbono oramai un quarto dell’intero mercato degli integratori alimentari: un tempo chiamati, più semplicemente, “fermenti lattici”, sono oggi fruiti tantissimo, poiché in grado di dare un concreto supporto al benessere del nostro sistema immunitario (è per questo motivo che ad esempio vengono prescritti per chi soffre di dermatite atopica, psoriasi, colon irritabile, e così via).

Altri integratori diffusissimi sono poi gli integratori bruciagrassi, il cui meccanismo varia a seconda del prodotto (una buona parte puntano a stimolare maggiormente il metabolismo, portandolo a bruciare più grassi).

Insomma, gli integratori sono utili ed efficaci, ma devono essere assunti esclusivamente all’interno di un quadro di “revisione” del proprio stile di vita. Assumeteli dopo aver sentito il vostro medico e, nel contempo, fate in modo che siano il giusto spunto per poter rivedere la vostra dieta alimentare in un’ottica più varia, sana ed equilibrata, non disdegnando la necessità di applicarvi con un po’ di attività fisica che, pur moderata, deve essere svolta con cadenza quotidiana, o quasi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *