Premi di produzione record, da Hilcorp 100 mila dollari a dipendente

investire in oro

I 1.400 dipendenti del gruppo di esplorazione e produzione di gas e petrolio, Hilcorp Energy Co, con sede a Houston, in Texas, hanno certamente di che festeggiare. La società americana, fondata quasi 130 anni fa, ha infatti scelto di destinare un premio di 100 mila dollari a ognuno dei propri impiegati. Una notizia che non solo non ha lasciato indifferenti i fortunati dipendenti del gruppo a stelle e strisce, quanto anche tutti coloro che sono particolarmente interessati a scoprire quel che accade nelle fila delle principali società mondiali.

Facile affermare, altresì, che il comportamento della Hilcorp sia in controtendenza con quello che sta accadendo in numerosi gruppi energetici, che si trovano costretti a fare i conti con il calo del prezzo del petrolio e riducono di conseguenza i bonus e il personale.

Tuttavia, il fondatore, il miliardario Jeffery Hildebrand, 56 anni, presidente e direttore generale del gruppo, è sembrato essere molto convinto, ed ha scelto così di ricompensare i suoi impiegati in virtù del fatto che gli sforzi prodotti da tutti i lavoratori hanno permesso alla Hilcorp Energy di raggiungere in anticipo gli obiettivi fissati nell’ultimo piano quinquennale.

In particolare, lanciato quasi cinque anni fa il piano industriale aveva come obiettivo (peraltro, particolarmente ambizioso) di raddoppiare la produzione petrolifera, le riserve di gas e di greggio, e il valore dell’impresa entro la fine del 2015.

Considerato che l’obiettivo è stato centrato nel mese di aprile, con largo anticipo di rispetto all timing precedentemente fissato, il management societario ha scelto di destinare ai propri impiegati il superpremio, con l’esclusione degli assunti dopo giugno 2011, i quali – tuttavia – non rimarranno a bocca asciutta (saranno infatti ricompensati pro quota, a seconda della loro anzianità di servizio).

Ad ogni modo, non è la prima volta che la società gratifica in modo così significativo i propri dipendenti. Nel 2010, appena prima del varo del nuovo piano quinquennale, e poco dopo la chiusura del precedente, gli impiegati avevano ricevuto un’auto da 50 mila dollari o una somma di 35 mila dollari.

Questa volta è invece andata ancora meglio. E non c’è dunque niente da stupirsi se la Hilcorp Energy sia al 20 mo posto nella prestigiosa classifica delle società nelle quali è meglio lavorare, secondo l’elenco curato da Fortune. Di questo passo, è probabile che la sua presenza sia destinata a consolidarsi ulteriormente…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *